Archivi del mese: dicembre 2012

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
La vicenda, tutto sommano minore, della nomina della nuova soprintendente del Lirico di Cagliari ha occupato, con una cerva virulenza, il dibattito politico cittadino. I motivi sono molteplici e, tra i tanti,…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Non ricordate Sorelle Materassi? Peccato: un romanzo di Palazzeschi che illustra lo stato di chi vive in un mondo chiuso, facendo di esso tutto l’universo, con la pretesa di pontificare sui massimi…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Un amico ha aggiunto un pacchetto sotto il mio albero. Un libro, naturalmente, perché tutti affermano come farmi un regalo sia difficilissimo (ma non potrebbero evitarlo?) poi comprano un libro, che è…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Allora piccioccus, chi aveva ragione sulle vicende del Lirico? Vito Biolchini-Materassi e le sue gole profonde col clitoride chissadove, oppure il Blogghino che nessuno caga? http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=657 Ecco la conferma che Zedda ha…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Qualche giorno fa ho pubblicato un post su Marco Zurru, sociologo e docente universitario. Con tono ironico, lo segnalavo per l’Ig-Nobel (se non avete letto il post precedente, fatelo: non ho voglia…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Ciò che accade attorno a Quirra è una delle tante storie sarde che nessuno racconterà mai. Non è una novità: per imbastire il racconto di una storia è necessario conoscerla e possedere…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
E adesso chi glielo dice a Biol-Chinotto, il più famoso agrume biologico Dicchiagliari, che l’ho preceduto? Che ho fatto lo Sgup mentre lui era dedito alle pugnette linguistiche per le vie di…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento