Archivi del mese: novembre 2010

BESTIARIO DEL CENTROSARDEGNA – OTTO

«Emma Maria ****, di ****.» «Piacere di conoscerla.» «Piacere mio.» «Lei ci ha mandato una domanda di impiego, per raccomandata, vedo.» «Sì. Ho avuto l’elenco delle Aziende di ***** dalla Provincia di *****, conosco la segretaria del ****, è una … Continua a leggere

Pubblicato in CCostume | Lascia un commento

UN ALTRO SEQUESTRO: TEMPI DI MICRAGNA… E DI RAZZISMO

di Gabriele Ainis   Leggere sui giornali che si è tentato un sequestro mi ha fatto cadere le braccia (sì, in realtà ciò che si è schiantato sul parquet non erano propriamente le braccia, però…). Segno dei tempi, direi, dell’arretratezza … Continua a leggere

Pubblicato in CCostume | 1 commento

LA TRAPPOLA NURAGGICA: UN CASO ESEMPLARE DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE

di Desi Satta   L’archeoloGGia Zperimentale.Una disciplina affascinante, sebbene difficile, ostica, perché richiede doti non comuni di cultura archeoloGGica ma anche un profondo bagaglio culturale interdisciplinare e la capacità di confrontarsi con ambiti esterni all’archeoloGGia propriamente detta. Nell’ambito dell’archeoloGGia Zperimentale … Continua a leggere

Pubblicato in ArcheoloGGia | Lascia un commento

BESTIARIO DEL CENTROSARDEGNA – SETTE

«Si accomodi, prego: lei è?» «Anna.» «****. Anna ****. Ventiquattro anni. Licenza media. Esperienze di lavoro: cameriera e babysitter. Altro?» «Sì. Ho lavorato in una gelateria, a Golfo Aranci. » «Bene! Quindi lei non ha mai lavorato in un’azienda.» «No, … Continua a leggere

Pubblicato in CCostume | Lascia un commento

UN GIORNO DA PECORA… IL QUANTISTICO SENATORE MASSIDDA!

di Gabriele Ainis   Finalmente: dopo che la famosissima interrogazione presentata al ministro Bondi sugli archeologi cinici e bari l’aveva portato a provocare (quasi) una crisi di governo, adesso potrebbe anche riuscirci sul serio. Sì, il governo Berlusconi, per sopravvivere, … Continua a leggere

Pubblicato in PoLLitica | Lascia un commento

C’È CHI LEGGE LA STORIA, CHI LA USA, SEMPRE A SPROPOSITO

di Gabriele Ainis   Desi Satta, benedetta donna, ha pensato bene di cacciar fuori un rimando, poco dotto ed ironico, come sa fare lei, a Luciano Canfora, personaggio discutibile e discusso che si diverte a rompere le scatole a destra … Continua a leggere

Pubblicato in CCostume | Lascia un commento

IL NOSTRO NEMICO

di Gabriele Ainis   La biblioteca Primo Levi, a Torino, è la più bella del mondo. Sta al secondo piano di un vecchio stabile riattato che un tempo era qualcos’altro, uno di quei qualcos’altro che, come per magia, si ritrovano … Continua a leggere

Pubblicato in CCostume | Lascia un commento