Archivi del mese: novembre 2012

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Il 28 novembre il Consiglio Regionale del Veneto ha approvato (opportunamente emendata) la famigerata Risoluzione n. 44, che dà mandato ai presidenti di Giunta e Consiglio Zaia e Ruffato di “avviare urgentemente…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Provate a interrogare il dio Google digitando «Torri di Atlantide» e avrete una sorpresa: dopo i due colossi Amazon e Facebook, comparirà (oggi compare, domani chissà) il link ad un delizioso post…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Vi ricordate gli indipendentisti nostrani che ci fracassavano le palle con l’Irlanda? Guarda l’Irlanda, dicevano, guarda come sono bravi: dovremmo fare come loro! Poi l’Irlanda è andata a puttane e allora gli…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Chissà perché la chiamano Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Forse perché è disdicevole dire la verità vera, verissima, incontestabile: che bisognerebbe chiamarla Giornata mondiale contro la violenza dei maschi. Che…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Sarà la mancanza di informazione, oppure la completa disillusione dei cittadini, o anche la consapevolezza di essere del tutto incapaci e impotenti, però lo spettacolo offerto nelle ultime settimane dal mondo politico…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
Questa settimana a Prima Pagina, una delle trasmissioni più seguite di Radio3, c’è Pietrangelo Buttafuoco, giornalista appartenente alla categoria di coloro considerati bravi e capaci di «interpretare» e dunque prevedere, il mondo…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Originally posted on Il blogghino di Gabriele Ainis:
«Io l’ho scritta vulgare perché ho bisogno che ogni persona la possi leggere…» (G. Galilei, Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari e loro accidenti) Così Galileo Galilei parla della propria opera…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento